MY LIFE FACTORY ®2013

How to proceed in order to advance in the Towers ?

“In the @ZeliosTowers you can advance by scrolling through the images to the right and left, and vertically follow the text. Thanks.
Come avanzare nelle Torri Zelios ? Scorrendo le immagini a destra e sinistra oppure seguendo i testi verticalmente. Grazie”

- Burn the calories. -

“Burn all the calories ... even those superfluous ...:-) in the ROOF-GYM   We are waiting you !”

Parking

Ti laviamo l'auto mentre fai shopping ? “Si prega di posteggiare l'autoveicolo negli appositi box .....e per favore ricordarsi di non lasciare oggetti di valore in vista. Grazie !.”

- La dolce Vita cafeteria bar -

“Le giornate non iniziano per tutti allo stesso modo e i diversi stili di vita si confrontano anche a tavola, a partire dalla prima colazione. I nutrizionisti ricordano che non esiste un menu del mattino ideale per tutti, meglio fare una colazione su misura in base ai reali bisogni energetici del proprio organismo; ad esempio se si è molto attivi le calorie da assumere attraverso la colazione possono arrivare tranquillamente a 500-600, al contrario non devono superare le 400 se si fa una vita sedentaria.
Days do not start for everyone the same way and different lifestyles are compared at the table, starting with breakfast. Nutritionists remind us that there is no menu in the morning is ideal for everyone, a breakfast do better tailored according to the real needs of their energy body, for example if you are very active the calories to be taken through breakfast may arrive safely at 500 - 600, on the contrary, should not exceed 400 if you do a sedentary lifestyle.. Plaza de Villatoya nº1 Talavera de la Reina (TO) Spain.”

- From the blog of Tiana Kai -

“Are you into slow cooking? Have you even heard of it before? Well, I recently spent a day cooking and eating slow food in Italy deep in the hills of Umbria. One highlight was finally learning how to make my favorite pasta and cooking with saffron (above) didn't hurt. Slow food in Italy is part of a global belief and practice based on the Slow Movement. The ideology is to eat organic, sustainable foods. I was invited to join two families on an organic cooking and tasting adventure in Umbria thanks to Walks of Italy - Grazie mille! I've never been to Umbria nor have I ever made pici pasta, which was on the menu. Pici is my weak spot, so I was off to learn how to make this carb heaven and try organic oil and red wine.... follow .....”

- Cityplex e The Space cinema a Terni -

Cityplex, Via Roma The Space, Via Bramante.”

- Vegas Dream a Terni. -

GIOCHI E JACKPOT Vivi l'emozione unica delle videolotterie a due passi da casa. Ampia scelta dei migliori giochi con la doppia piattaforma Spielo e Novomatic. Via della Castellina 25, Terni”

- Dott. Luca Campili Medicina e Chirurgia Estetica -

“La chirurgia estetica è quella parte della chirurgia plastica finalizzata al cambiamento di parti del corpo al fine di apparire più belli. Il campo d'azione della chirurgia estetica è tutta la superficie corporea ed in particolare le parti più importanti nei contatti visivi: viso, seno, forma corporea. La bellezza non è un fatto assoluto, il piacere a se stessi è il fattore principale dello star bene..”

- E.m.p.t.y....f.l.o.o.r... -

“Are you interesting to inform the goodness of your products here, write us immediately !!”

Castel Sant'Angelo - Roma -

“Edificato intorno al 123 d.C. come sepolcro per l'imperatore Adriano e la sua famiglia, Castel Sant'Angelo ha un destino atipico nel panorama storico-artistico della capitale. Beni culturali Mentre tutti gli altri monumenti di epoca romana vengono travolti, ridotti a rovine o a cave di materiali di spoglio da riciclare in nuovi, moderni edifici, il Castello - attraverso una serie ininterrotta di sviluppi e trasformazioni che sembrano scivolare l'una nell'altra senza soluzione di continuità - accompagna per quasi duemila anni le sorti e la storia di Roma. Da monumento funerario ad avamposto fortificato, da oscuro e terribile carcere a splendida dimora rinascimentale che vede attivo tra le sue mura Michelangelo, da prigione risorgimentale a museo, Castel Sant'Angelo incarna nei solenni spazi romani, nelle possenti mura, nelle fastose sale affrescate, le vicende della Città Eterna dove passato e presente appaiono indissolubilmente legati”

Giampiero Malgioglio - Artista astratto -

“Giampiero Malgioglio, nasce a Roma nel ’67. Giovanissimo si dedica al disegno e alla pittura ispirato dalle atmosfere romane e sostenuto dalla zia materna, Rita Zizzo anch'essa pittrice . Frequenta gli studi di alcuni artisti romani tra cui i Maestri Francesco Corica, Titina Maselli, Franco Veronesi, Piero Dorazio che lo convincono a partecipare alle prime mostre collettive , un dato questo che gli rafforzerà l’impegno per la pittura. Dedica molto tempo alla lettura dei percorsi di artisti come Attardi, Dorazio, Afro, Pollock, Santomaso, Emilio Vedova. Quest'ultimo lo influenzerà particolarmente fino a fargli abbandonare il tratto figurativo alla fine degli anni '90. Da allora la sua ricerca si è incentrata sulle masse materiche e l'armonia del colore fino a scoprire e ad appassionarsi alla tecnica della combustione chimica da lui scoperta dopo lo studio delle opere di Burri. La prima mostra personale è promossa nella città di Catania e curata da Vittorio Pizzolato autore teatrale con la passione per l'arte il quale, attratto dalle composizioni di G. Malgioglio gli organizza una mostra al circolo della Stampa di Catania. Non a caso Catania viene scelta come prima sede espositiva in quanto lo stesso Giampiero Malgioglio, di origini siciliane, ha trascorso i primi anni di vita in questa città. Espone ancora a Roma nel 2000 al Museo Garibaldino di Mentana. Si susseguono altre partecipazioni collettive fino al 2003 quando presso la Galleria d'arte Al cinque di Roma viene presentata una mostra personale. Nel 2004 viene invitato a Caracas a tenere presso la Fundaciòn Museo de Arte Metropolitano una mostra collettiva. Il 2005 lo vede ancora a Catania presso la Galleria Margutta per una mostra personale. Nel 2006 in Svizzera in diverse tappe espositive. Le personali sono tenute alla Galleria d'arte La Fontane du Rhone di Ginevra e alla Galleria d'arte di Grancy Iam InterArtMania di Losanna.”

- Giampiero Malgioglio - Critiche

“Giampiero Malgioglio affronta sapientemente con le sue straordinarie opere nuovi orizzonti di ricerca. Ripercorre ed affina la lezione del movimento informale italiano, ma va oltre inserendo una nuova figurazione che giunge, a volte, al limite dell’astrazione. Raggiunge con le sue figurazioni astratte una notevole robustezza compositiva. Infatti il bravo astrattista è anche e soprattutto un bravo figurativo, e viceversa (Picasso insegna). Del resto se la pop art ha costituito una netta rivincita dell’elemento figurativo su quello astratto, l'elemento astratto non scomparirà dall'arte, ma ormai è parte integrante della ricerca artistica del postmoderno. Il punto di incontro tra le due manifestazioni è sicuramente rappresentato dal nudo. È qui Giampiero è un indiscusso maestro, un caposcuola. Favolosi ed estremamente d'impatto emotivo sono i suoi nudi, mai banali, sempre forti, potenti, trasgressivi, evocativi del fuoco della passione e dell'eros; nudi che riescono a trasmettere allo spettatore una vera e sentita passione dell'artista. La figura è accompagnata da masse materiche di colore, combustioni, intersecazioni di linee e piani che esaltano le forme (vedi quadri come “amplesso di forme”) e le conferiscono vita, movimento, spazio. L'intera composizione richiama, nella struttura, le sensazioni di movimento, colore, tempo e spazio: i concetti della nuova arte. In questi lavori, e nelle manifestazioni informali dell'artista c'è, quindi, in pieno la lezione del futurismo italiano – uno dei più grandi movimenti dell'arte italiana -, del dinamismo dell'immagine e dei colori. Il dinamismo, il movimento, il colore, il tempo e lo spazio della pittura di Malgioglio non poteva non arrivare alla rappresentazione del gioco del calcio, come massima espressione dello sport e del movimento. Se i futuristi espressero i loro concetti con le macchine in corsa (Balla, “automobile in velocità”, MOMA New York), Malgioglio esprime le sue manifestazioni più dense e dinamiche con il calcio. Nascono così opere fantastiche che uniscono il dribbling col dripping, che rappresentano scene in movimento con una sospensione e uno spazialismo lirico, la figura non è banale – reale, nel senso tradizionale, statica- ma è ampiamente espressiva, forte e sempre contornata da masse materiche e linee circolari e tangenti che esaltano (creano nell'occhio dello spettatore) il dinamismo delle azioni dei calciatori.”

- The Counsellor Suite -

“ In the Zelios Towers !”

-Desayunos con Churros-

“Pocas cosas hay tan placenteras como un maravilloso desayuno con  CHURROS y más si es chocolate la bebida. Este debe ser espeso oscuro y dulce; el churro, por su parte crujiente y dorado, sin nada de grasa, da igual si es pequeño o grande, todos vienen bien. Me vuelve a la memoria aquella sensaciòn de mojarlo en el chocolate, llevándotelo a la boca saboreas ambas cosas juntas pero conservando cada una su exquisitez por separado, conservando el churro todavia su crocantez pero empapado en el dulzor oscuro cuyo perfume suave y envolvente te sume en una paz y calidez que contrasta con el frio invernal, estaciòn propia para este manjar. Luego la uniòn de sabores calientes que se funden en la boca consiguiendo con ésto el bocado perfecto !! Sientes pena cuando bajas la vista y ves que se va acabando que van desapareciendo a tal velocidad que no te das cuenta, de repente, te viene una idea en la mente que expresas con júbilo a viva voz : ¡ REPETIMOS ?!!!!”

Ristoranti ecosostenibili.

“Se siamo ciò che mangiamo, nell’epoca della green economy e dell'ecosostenibilità anche una cena in un locale del centro deve rispettare alcune regole fondamentali. Le buone pratiche “green” della ristorazione esistono, e sempre più gestori, specialmente nel nord Italia, si stanno mettendo in gioco per evidenziare il loro impegno volto alla salvaguardia dell'ambiente. Ma in cosa consiste, praticamente, un eco-ristorante? Quali buone pratiche deve rispettare?”

Bambini tecnologici

I bambini, anche molto piccoli, passano sempre più tempo con i tablet e le app. invece che giocare con gli altri bambini e scorrazzare nei parchi giochi o sotto casa. Che conseguenze avrà sul loro sviluppo? Le prime ricerche suggeriscono che giocare con l’iPad può essere istruttivo quanto leggere un libro. Ma è un'idea che molti genitori faticano ad accettare. Voi che ne pensate ? Scriveteci !

Traslochi e Trasporti Caneschi

Imballaggi per materiali fragili. Siamo preparati per imballare vetrinette, credenze, pianoforti, mobili d'antiquariato, cristalli lavorati e tutti gli oggetti di valore affetivo da trasportare. Anche locali e cantine da risistemare ? Noi ti diamo più che una mano. La pulizia delle cantine e di locali da sgombrare non costituiscono alcuna preoccupazione se ce ne occupiamo noi. Sappiamo sempre da dove iniziare.

Alleste il buon pane saporito per gusti fuori di " The conca ".

Sono in largo Manni, davanti al nuovo Mercato comunale coperto

Timballo di pasta.

Il timballo di maccheroni è uno dei più goduriosi piatti della tradizione napoletana. Per 6 persone. Ammollate 40 grammi di funghi secchi in acqua tiepida per 20 min., poi strizzateli e spezzettateli. Mondate 250 grammi di rigaglie di pollo e tagliatele a pezzettini. In una casseruola fate scaldare 1 filo di olio con uno spicchio di aglio mondato, poi unite le rigaglie e i funghi. Fate rosolare per 5 min., aggiungete 300 grammi di salsa di pomodoro, 200 grammi di pisellini sbollentati per 2 min. e 6 cucchiai di soffritto di cipolle e lasciate cuocere mezz'ora a fuoco dolce, unendo poca acqua bollente se necessario. Regolate di sale, di pepe, di cannella e di noce moscata e insaporite, se volete, con tartufo nero tagliato a julienne. Ungete e spolverizzate di pangrattato leggermente tostato uno stampo da timballi. Lessate 400 grammi di pasta a piacere in abbondante acqua salata a bollore, scolatela a metà cottura e conditela con il ragù e con grana grattugiato. Versate la pasta nello stampo, livellatela. Chiudete la superficie del timballo con un coperchio o carta di alluminio. Cuocete il timballo in forno a 170 gradi per circa 30 min., lasciatelo riposare per 5 min., sformatelo e servitelo.

Ottica Gili a Terni e Amelia

Una dinastia imprenditoriale. L'azienda Gili nasce nel 1959 con l'impulso di Emilio Gili. Da allora a oggi e dopo aver traghettato lungo l'evoluzione alle nuove tecnologie, si sono modificati i compiti e Cristina si trova a condurre dal 1995 anche un'attività di ottica ad Amelia ( TR ) diventando allo stesso tempo la responsabile del negozio capostipite di Terni.

Solidarity shops

Realizzano la vendita di prodotti provenienti da tutto il mondo, creati secondo i principi del commercio equo-solidale. Dagli alimentari all'oggettistica, dalla cancelleria ai prodotti di bellezza, tutto ciò che si trova sugli scaffali è realizzato secondo i principi dell'economia equo-solidale, che garantisce ai lavoratori del Sud del mondo un salario adeguato e condizioni di vita dignitose. L'intera attività si regge interamente sullo sforzo di un gruppo di una quarantina di volontari che si impegna a tenere aperto il negozio, gestire gli ordini e il magazzino e preparare banchetti di vendita in occasione di eventi particolari. Negli ultimi anni, gli orari e i giorni di apertura si sono ampliati, così, come i servizi offerti dalla bottega, ma il numero di volontari è, rimasto lo stesso. Da qui l'appello dei responsabili che sono alla ricerca di nuove persone che si lascino coinvolgere con passione in questa attività. Non servono particolari caratteristiche, ma i compiti e i turni vengono concordati in base alle capacità e alla disponibilità di ciascuno. Insomma… c'è, posto per tutti! Chi volesse avere maggiori informazioni può contattare il numero 320 875 7385 o mandare una mail all’indirizzo:equosolidale_bugherio@yahoo.it

In Italia. Riaprire le case chiuse.

“Una proposta referendaria che è anche una battaglia di civiltà – tanti sono in Italia a dirlo – che cerca di affrontare il tema della prostituzione ed i problemi ad essa inerenti in modo concreto. La riapertura delle ‘case chiuse‘ e la loro regolamentazione permette innanzitutto di stroncare il racket della tratta di queste ragazze, evitando forme di schiavitù, e facendo in modo che anche le prostitute possano godere di diritti. In questo modo ‘papponi’ e ‘magnaccia’ perderanno il loro lavoro e la possibilità di vessare le ragazze sotto la loro protezione”. L’abrogazione della legge Merlin consentirà di regolamentare l’esercizio dell’attività di prostituzione, assoggettandola giustamente all’imposizione fiscale. “Si stima che l’emersione dei redditi derivanti dalla prostituzione garantirebbe un gettito fiscale pari all’IMU sulla prima casa. Austria, Germania, Svizzera per citarne alcune, hanno già legalizzato e regolamentato l’esercizio della prostituzione, con notevoli benefici per le casse erariali e soprattutto per il decoro urbano”.

Prosecco superiore

Oggi spezziamo una lancia a favore del CONEGLIANO VALDOBBIADENE che è diventata la 44a DOCG d’Italia, Denominazione di Origine Controllata e Garantita. Per Conegliano Valdobbiadene la G di garanzia è molto più di una semplice lettera: è il riconoscimento di un lavoro di anni per raggiungere una qualità eccellente in ogni fase della lavorazione e della produzione. Il contrassegno dello Stato, la cosiddetta fascetta color salmone, che appone su ogni bottiglia un sigillo numerato, rende rintracciabile la bottiglia in ogni momento. In questo modo il consumatore può risalire in modo preciso alla storia di quel vino. Ogni fase della produzione, infatti, è sottoposta a severi controlli. La zona di produzione è quella storica, circoscritta ai 15 comuni collinari tra le due capitali produttive di Conegliano e VaIdobbiadene; una dimensione limitata che testimonia la preziosità del prodotto. Le uve – Il vino viene prodotto con un minimo dell'85% di uve del vitigno Glera e, per un massimo del 15%, di uve Verdiso, Bianchetta, Perera, Glera Lunga, varietà presenti da secoli nelle colline di Conegliano Valdobbiadene. Per lo spumante, si possono utilizzare anche le uve delle varietà Pinot e Chardonnay. La produzione della DOCG è di 135 quintali per ettaro. La Novità – L’introduzione del “Rive”, tipologia riservata allo spumante, che evidenzia in etichetta il nome del comune o della frazione di origine delle uve, dando così valore alle sottozone. Il “Cartizze” - AI vertice qualitativo della Denominazione Garantita rimane lo spumante della storica sottozona del “Superiore di Cartizze”, la cui resa in vigneto è di 120 quintali per ettaro.

La historia del pimentòn en breves

El pimiento, del que se extrae el PIMENTÓN, tiene su origen botànico en el área Perù-Bolivia, desde donde se extendiò a América Central y Meridional. En efecto, càscaras de pimiento encontradas en tumbas de Perù, datan de hace màs de 2000 años. Era un alimento bàsico para los aborìgenes americanos, con diferentes usos culinarios, en funciòn de las variedades de que se tratara. Cristòbal Colòn trajo la planta a España en su tercer viaje, en 1493, considerando al pimentòn posible sustituto de la pimienta que se importaba de Oriente (Garcìa Parìs, 1991). Las primeras noticias sobre este cultivo en la provincia de Càceres datan de finales del S. XV. Fue iniciado por los frailes Jerònimos del Monasterio de Guadalupe, asì llegò hasta el Monasterio de Yuste (Cuacos de Yuste), desde donde se trasladò a Murcia a travès del convento de esta Orden en La Ñora. (Zapata et al., 1992) Quedaron asì definidas las dos zonas màs importantes de España en cuanto a la producciòn de pimentòn: La Vera en Càceres y la Huerta de Murcia, aunque el pimentòn de cada una de ellas es diferente por los distintos sistemas de deshidrataciòn. Sigue ...

Ricetta con spezie: Polpette di farro spezzato e melanzane

Con farro spezzato, da usare principalmente come alternativa al riso per accompagnare pietanze. Mi sono accorto che una volta raffreddato, mantiene una buona consistenza e si presta alla preparazione di polpette vegetali. In queste polpette di farro e melanzane ho cercato di ottenere una spiccata mediterraneità: ho inserito con le melanzane olive, capperi, pomodori secchi e origano. Buone calde o fredde, x 2 persone. Ingredienti: Circa 100 gr di farro spezzato Una piccola melenzana 5/6 olive 5/6 capperi sotto sale 2/3 pomodori secchi Origano Olio extra verg. Due spicchi d’aglio Un po’ di pangrattato Preparazione Lessare il farro secondo le indicazioni presenti nella confezione (circa mezz’ora) Nel frattempo tagliare a piccoli cubetti (1 cm circa di lato) la melanzana e cuocerla in una padella con olio e aglio Fate rinvenire il pomodoro secco in acqua calda Tritare con la mezzaluna le olive, i capperi lavati, il pomodoro secco Riunite in una ciotola il trito con la melanzana ed il farro (freddo e ben scolato) Formate delle polpette schiacciate e passatele nel pangrattato Cuocete le polpette nella padella con un paio di cucciai d’olio extra-vergine d'oliva caldo. Buon appetito !

Noleggio auto di lusso in Umbria

Per un matrimonio, un avvenimento eccezionale dove l'impatto iniziale è sicuramente sinonimo di successo ? qui c'è un nostro suggerimento . . . .

- Hall -

“After the classic, "welcome among us", the first thing we recommend is to not stress yourself. Here you will find what you are looking for and not looking for anything but if you like to snoop, this building is also full of interesting pearls that will satisfy your thirst for knowledge. In the hall of a building what you normally do? We inform you that you have to go at the floor to find or meet with someone or something, but also wait before being received if you are invited, or just sit and watch the dynamic of people coming and going. The offers for those who want to visit the Zelios Towers are almost endless, but we list you the best known: cinema, theater, bars, restaurants, casino, massage, spa, nightclub, lounge, bar, library, tea room, observatory, art expo, museum, green spaces, etc.. so take you all the time in the world to enjoy this gem of technology and let us know what you think, all your suggestions will be read carefully. Thanks !”

- Hall -

‘Dopo il classico, benvenuto tra noi, la prima cosa che ti raccomandiamo è di non affannarti. Qui troverai ciò che cerchi e se non cerchi niente ma ti piace curiosare, questa costruzione è anche piena di novità interessanti che potranno soddisfare la tua sete di conoscere. Nella Hall di un edificio cosa si fa normalmente ? Ci si informa a che piano si deve andare per trovare o incontrarsi con qualcuno o qualcosa, ma anche aspettare prima di essere ricevuti se si è invitati, oppure semplicemente sedersi e vedere il dinamico via-vai delle persone. Le offerte per chi vuole visitare le Zelios Towers sono quasi infinite, ma per elencarvi le più conosciute abbiamo: cinema, teatro, cabaret, bar, snack-bar, ristoranti, casinò, centro massaggi, spa, discoteca, lounge bar, biblioteca, tea-room, osservatorio, museo, esposizioni d'arte, green-spaces, ecc. quindi prendetevi tutto il tempo del mondo per godervi questa chicca della tecnologia e fateci sapere che ne pensate, tutti i vostri suggerimenti saranno letti con attenzione. Grazie !”